Cellule staminali

Degenza Tipo di anestesia Effetti
1-2 giorni Locale Ringiovanimento

Cosa sono le cellule staminali?

Le cellule staminali sono cellule immature normalmente presenti nei tessuti embrionali ed in grado di differenziarsi, a seconda delle esigenze, in svariate linee cellulari. Attraverso questo meccanismo si ha, nel corso della morfogenesi embrionale, lo sviluppo degli organi e dei tessuti. La scoperta della loro presenza in alcuni tessuti maturi (in particolare nel grasso) ha aperto grandi possibilità in medicina per le loro enormi potenzialità curative. Oggi l’uso medico delle cellule staminali è già una realtà per il trattamento delle patologie più svariate (dall’infarto cardiaco alle malattie degenerative cerebrali, come il morbo di Parkinson). La medicina e la chirurgia estetica beneficiano dell’uso delle staminali perché queste cellule hanno enormi capacità rigenerative anche sui tessuti adulti o invecchiati. Il loro relativamente facile ottenimento tramite una piccola lipoaspirazione e la loro derivazione da un tessuto adulto permettono inoltre di annullare tutte le problematiche di ordine tecnico e soprattutto etico e morale legate al contestato uso delle cellule staminali embrionali. Le cellule staminali prelevate da tessuti adulti rappresentano infatti un materiale autologo ed il loro uso può essere assimilato a quantoo già si fa in medicina quando si trasportano da una sede ad un’altra lembi cutanei, frammenti ossei o cartilaginei, tratti venosi etc, con lo scopo di ricostruire strutture anatomiche lesionate o tessuti degenerati.

Trattamento con le cellule staminali

Le cellule staminali, una volta prelevate insieme alle cellule adipose con una lipoaspirazione, possono essere immediatamente reiniettate insieme al grasso stesso o al gel piastrinico con lo scopo di migliorare o amplificare la funzione di questi materiali biologici. Ma possono anche essere conservate al fine di poterle utilizzare in futuro. Con alcune metodiche di elevata tecnologia (Lipokit®, Cryosave®) è possibile disporre di sistemi  avanzati per lo sfruttamento a fini rigenerativi delle cellule staminali derivate dal grasso. Anche in questo caso il primo passo è rappresentato dal prelievo di tessuto adiposo tramite una micro lipoaspirazione. Il tessuto così ottenuto viene quindi inviato al laboratorio specializzato, che, grazie a sofisticate tecnologie, è in grado di selezionare e conservare le cellule staminali. In alcuni casi è anche possibile espandere la coltura cellulare ottenendo un numero di cellule staminali molto maggiore di quello del tessuto di origine. Queste cellule possono essere conservate per un tempo indefinito e riutilizzate per l’uso clinico ogni volta se ne presenti la necessità. Il trattamento prevede infatti la reiniezione delle cellule così ottenute nelle aree desiderate, ove queste provvederanno a differenziarsi in cellule mature simili a quelle del tessuto dell’ospite.

La procedura richiede qualche mese fra il momento del prelievo, la conservazione e/o l’espansione cellulare ed il reimpianto, ma ha già dato ottimi risultati sia dal punto di vista estetico che da quello della durata nel tempo.

Foto cellule staminali
Foto effetti cellule staminali
Foto cellule staminali
Foto effetto sui capelli delle cellule staminali

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi